Prevenire la catastrofe di Corona ora – anche alle frontiere esterne!

Essere informati su azioni e sviluppi?

Utilizziamo MailChimp come servizio di newsletter. Iscrivendoti alla mia newsletter, accetti di riceverla e alla politica sulla privacy.

Di fronte alla sfida che dobbiamo affrontare, abbiamo bisogno di molti segni di solidarietà. La meschinità o l'egoismo non possono guidare la strada.

Il coronavirus colpirà soprattutto coloro che hanno già difficoltà: i rifugiati alle nostre frontiere esterne, i senzatetto, i vecchi e i malati. La crisi del coronavirus potrebbe distrarci dalle sofferenze di chi cerca protezione, ma la violenza e il disastro umanitario continuano. Ecco perché è importante restare uniti, ora più che mai.

Il virus non si differenzia a seconda del colore della pelle, della religione o del sesso. Corona ci colpisce tutti.

Per questo vogliamo affrontare insieme questa sfida, in modo da poter superare questa crisi e al tempo stesso sostenere i nostri valori.

Affinché l'Europa possa affrontare questa pandemia in unità, i campi profughi sovraffollati devono essere evacuati rapidamente. La Grecia continentale ha bisogno di sostegno in questo senso, così come la popolazione delle isole greche. Per troppo tempo abbiamo deluso questi cittadini.

Attualmente, solo nel campo di Lesbos Camp Moria, ci sono più di 20.000 persone che vivono nel campo, anche se è costruito per accoglierne solo 3.000. La quarantena, il lavaggio delle mani o la danza sociale sono essenziali in questo momento, ma se si vive a Moria, niente di tutto questo è possibile. Queste persone sono minacciate di infezione, di fronte alla mancanza di cure umanitarie, e lasciate al loro destino. Se il virus scoppia in un campo del genere, sarà quasi impossibile impedirne la diffusione.

Chi non agisce ora sarà complice del disastro che minaccia i bisognosi.

Per questo motivo chiediamo ora alla Commissione europea e ai governi dell'Unione europea:

  • Evacuazione dei campi profughi sovraffollati e sistemazione in luoghi protetti dal virus. L'UE ha spazio per l'umanità.
  • Le necessarie misure di quarantena e di protezione contro la corona dovrebbero essere attuate ovunque per prevenire la diffusione esponenziale del virus, compresi i campi profughi.
  • Accesso alle cure mediche per i senzatetto, i rifugiati e tutti gli altri.
  • Attraverso uno sforzo europeo, il sostegno umanitario e finanziario alle aree più colpite, in particolare alla Grecia.
  • Accesso alle procedure di asilo e allo stato di diritto incondizionato, anche in tempi di crisi.

Per raggiungere questo obiettivo, nelle prossime settimane lavoreremo insieme per sensibilizzare, esercitare pressioni politiche e raccogliere fondi per le organizzazioni umanitarie in vari modi. Questo appello è l'inizio di un viaggio. La società dimostrerà che può uscire più forte da questa crisi – ma solo se non lasciamo nessuno indietro.

Comprare in solidarietà e fregarsene dell'egoismo

Panico comprare rapidamente la carta igienica ai tempi di Corona, mentre altri potrebbero non ottenerne?

Azioni

Geförderte Projekte

Dank eurer Hilfe haben wir bisher über 300.000€ Spenden gesammelt – Danke! Der Stiftungsfonds Zivile Seenotrettung konnte damit unterschiedliche Organisationen und Projekte auf den griechischen Inseln fördern z.B.: Wir packen’s an Gemeinsam mit dem Projektpartner Salvamento Marítimo Humanitario (SMH) richtet Wir packen’s an e.V. eine Klinik zur medizinischen Versorgung von geflüchteten Personen auf Chios ein.…

Continua a leggere Geförderte Projekte

#LeaveNoOneBehind: Jetzt mitmachen

Bei den Aktionstagen könnt ihr vor Ort aktiv werden, wenn ihr euch an die Corona-Beschränkungen haltet. Es gibt darüber hinaus aber noch viele Möglichkeiten, sich einzubringen. Einige davon zeigen wir euch hier: 1. Setzt ein Zeichen mit #LeaveNoOneBehindHängt gerne Banner mit #LeaveNoOnebehind aus dem Fenster oder schreibt mit wasserlöslicher Kreide den Hashtag auf die Straße.…

Continua a leggere #LeaveNoOneBehind: Jetzt mitmachen

Distanziamento amichevole

La nostra campagna di raccolta fondi è stata scelta per beneficiare di un'azione congiunta di Betterplace e del flusso di beneficenza tedesco Friendly Fire oggi. Friendly Fire è un'associazione di YouTubers e Streamers di lingua tedesca, che andranno in diretta per scopi caritatevoli su Twitch oggi dalle 18.00. Con loro ci sono Gronkhh, MikkelMachts, Pandorya, Royalphunk e molti altri. Inoltre...

Continua a leggere Distanziamento amichevole

Schreib deinen Bundestagsabgeordneten: Evakuiert die griechischen Inseln jetzt!

Direkt zur Aktionsseite Jetzt mitmachen: Geh auf: act.leavenoonebehind2020.org/Gib deine Postleitzahl ein.Wähle eine*n Bundestagsabgeordnete*nDu bekommst eMail-Vorlagen und Betreffs und generiert. Plus die passende eMail-Adresse zu der / dem gewählte*n Politiker*in, die Du aus deinem eMail-Programm absenden kannst. Klicke auf verschicken oder kopiere die eMail in dein eMail-Programm! Schreib den Entwurf um: Ändere den Betreff, nenne deine...

Continua a leggere Schreib deinen Bundestagsabgeordneten: Evakuiert die griechischen Inseln jetzt!

#LeaveNoOneBehind

IT
EN DE ES NL PT FR IT